Tutti conoscono la versione di Cappuccetto Rosso e nessuno conosce quella del Lupo. Forse ci parlerebbe di coraggio, forza e di orgoglio, di lune favolose, di boschi cancellati dagli uomini e di pietre testimoni del tempo. Oggi il vento freddo soffia forte donandoci il suo ululato che ci sprona a ripartire da ciò che resta.

Willy Coyote

Ma io mi sento come vil coyoteChe cade ma non molla maiChe fa progetti strampalati e troppo complicatiE quel bip bip lui non lo prenderà maiMa siamo tutti come vil coyoteChe ci ficchiamo sempre nei guaiCi può cadere il mondo addosso, finire sotto un massoMa noi non ci arrenderemo mai